| select language:
Gengeviti
La maggior parte delle persone conoscono le gengiviti sotto il nome di parodontosi. I dentisti distinguono fra parodontite e parodontosi. Se non curate, entrambe portano alla perdita del dente.

• Parodontosi: Osteoatrofia non batterica dell'osso dentale
• Parodontite: Infiammazione batterica della gengiva con perdita dell`osso

L’infiammazione batterica della gengiva (parodontite) si manifesta decisamente con maggiore frequenza. Si sa che essa ha effetto anche su altre malattie del nostro corpo.
Fra le altre ci sono:

• Ipertensione
• Rischio di infarto cardiaco
• Arteriosclerosi
• Infezioni e sepsi
• Maggior rischio di tumore
• infiammazioni articolari
• Infiammazioni polmonari
• reumatismi
• Ascessi cerebrali
• Parti prematuri
• Diabete

Ricercando la causa dell'infiammazione della gengiva, è importante chiarire con una diagnosi differenziale se la causa dell'infiammazione sono i batteri nella tasca gengivale, le tossine provenienti dai denti, o le reazioni a sostanze estranee.
Per la diagnosi bisogna misurare le tasche gengivali e le possibili mobilità dentali, nonché prestare attenzione a sanguinamenti papillari e alla placca. Ad uno stadio avanzato della malattia, bisogna prestare attenzione al tartaro profondo (incrostazioni calcaree di colore nero - soprattutto sotto il tartaro - attaccati alla radice dentale ) in quanto rappresenta l’origine delle gengiviti. Le sfaccettature levigate sono un primo segno di stress che porta ad una retrazione dell'osso.